Le Prestigiose penne Caran d’Ache

Le Prestigiose penne Caran d’Ache

Il nome Caran d’Ache, che in russo significa, matita, era anche lo pseudonimo di un noto fumettista francese della Belle Epoque.
La nascita delle prestigiose penne Caran d’Ache, risale comunque al 1924, quando Arnold Schweitzer rilevò la “Fabrique de crayons Ecridor”, fondata a Ginevra nel 1915 e la trasformò nella “Fabrique Suisse de Crayons Caran d’Ache”.
Inizialmente la produzione era incentrata sulla produzione di matite in grafite, ma pian piano si ampliò verso le matite colorate ed altri strumenti di scrittura.
Intorno ai primi anni 30’, la ditta fece uscire sul mercato la prima matita di metallo con meccanismo a pinza: il Fixpencil®, e di li a poco la famosissima Prismalo®, la prima gamma di matite colorate al mondo con mina acquerellabile.
Nei primi anni 50’, Caran d’Ache crea poi i celebri Neocolor®, dei pastelli a cera e ad olio e di li a poco viene lanciata sul mercato una versione di gessi acquerellabili.
Nel 1970, viene prodotta la prima stilografica Madison che completa la linea di portamine e penna a sfera iniziata già dal 1953.
Le penne Caran d’Ache vengono prodotte in Svizzera e soddisfano elevati standard qualitativi, ed il loro prezzo è molto variabile: si parte infatti dall’economica linea Goliath, il cui prezzo si aggira intorno ai 20 euro, fino a giungere ad esclusive linee e pezzi limitati il cui prezzo supera le centinaia di migliaia di euro.


In questo articolo parleremo delle due più prestigiose penne a sfera del marchio svizzero Caran d’Ache, la Ecridor Anniversario, prodotta in serie limitata e la Varius, realizzata con la pregiatissima lacca cinese.

 

Partiamo dalla prima citata:  La Caran d’Ache Ecridor

Il famosissimo modello Caran d’Ache Ecridor è da sempre sinonimo di classe ed eleganza.
Le penne ecridor sono veri e propri capolavori, risultato di un lavoro preciso ed attento.
Il corpo placcato in argento e rodiato, risulta protetto da graffi e abrasioni, per conservarne la brillantezza e un meccanismo di alta precisione garantisce l’alto confort di scrittura.

Questo cofanetto in legno, è stato realizzato in Edizione Limitata per celebrare l’80° Anniversario della nascita del prestigioso marchio Caran d’Ache.
Il cofanetto contiene una penna a sfera a scatto in argento 925 e portamine 2mm, anch’ esso in argento.

L’Edizione è  limitata e numerata, gli esemplari disponibili sono il n. 243/800 ed il n. 109/800
Sul corpo delle penne è incisa la scritta: 1924 – Anniversary Edition – 2004


Questo prodotto e’ in vendita sul nostro negozio online.
Accedi per scoprire il prezzo


 

 

Parliamo adesso della Caran d’Ache Varius

Una delle linee più celebri della ditta Charan d’ache, è la Varius.
La Penna a sfera linea Chinablack, è realizzata con lacca cinese nera e acciaio placcato in oro giallo, un contrasto che rende l’oggetto raffinato ed esclusivo.


Il prodotto utilizzato dai maestri laccatori, ottenuto dalla resina della Rhus Vernicifera, ha  infatti, la capacità di avere riflessi molto luminosi ma al tempo stesso delicati, esaltando notevolmente i colori e le linee di questi meravigliosi strumenti di scrittura.
Il meccanismo di apertura della varius lacca cina nero/oro è a scatto.
Caran d’Ache è uno dei pochi produttori occidentali ad utilizzare questo materiale antico e magnifico. Il nero brillante della lacca cinese esalta maestosamente il corpo della Varius. Si fonde armoniosamente con la finitura dorata. La Varius Cina Black penna a sfera garantisce fino a 600 pagine in formato A4, grazie alla sua acclamata cartuccia Goliath.


Questo prodotto e’ in vendita sul nostro negozio online.
Accedi per scoprire il prezzo


Leave a reply

Potrebbe Interessarti anche:

La penna stilografica e l’arte del collezionismo

La penna stilografica e l’arte del collezionismo

Il collezionismo di penne è un hobby diffuso da moltissimo tempo, ed è nato quasi in concomitanza con esse. La penna è sempre stata considerata un oggetto prezioso ed estremamente esclusivo, e per questo molto ricercato ed amato dagli appassionati di collezionismo. La penna infatti, fu considerata uno status symbol fin dai tempi della pennaContinua la Lettura…

Le Prestigiose penne Caran d’Ache

Le Prestigiose penne Caran d’Ache

Il nome Caran d’Ache, che in russo significa, matita, era anche lo pseudonimo di un noto fumettista francese della Belle Epoque. La nascita delle prestigiose penne Caran d’Ache, risale comunque al 1924, quando Arnold Schweitzer rilevò la “Fabrique de crayons Ecridor”, fondata a Ginevra nel 1915 e la trasformò nella “Fabrique Suisse de Crayons CaranContinua la Lettura…

Penne Visconti – Stilografica Homo Sapiens in Lava Basaltica

Penne Visconti – Stilografica Homo Sapiens in Lava Basaltica

L’Azienda Visconti, nasce nel 1988 a Firenze sotto la guida di Dante del Vecchio. La sua personale passione per le penne d’epoca ha fatto nascere il desiderio di scoprire sistemi sempre più sofisticati e complesse lavorazioni artigianali che rendono ogni penna impeccabile nella forma e nella qualità. Oltre ad una vasta gamma di materiali qualiContinua la Lettura…

404